Turismo Italia

Turismo Italia Follow

Best of Italy 🇮🇹
Food 🍝
Activities 🏃🏽
Accommodation🏠🛌
Video🎥
Photo📷
Youtube https://goo.gl/yu5uLx
Contacts us 📩 turismoitalia.it@gmail.com

http://www.turismoitalia.it/

1,594 Followers  632 Follow

Share Share Share

. .
📍vista sul Lago d’Idro .
🗺 Anfo (Brescia - Lombardia)
.
📷 @anf_milorada .
.
Anfo microscopico villaggio del bresciano è posto sulla sponda occidentale del lago d'Idro, in amena posizione.Se ne rinvengono tracce del sec. IX in poi.

Ebbe la sua ragione d'esistere e la sua fortuna strettamente legate alla Rocca (compendio militare di circa 50 ettari di rocce precipiti sul lago) già esistente prima del 1400 e rifatta da Venezia (1450-90) e da Napoleone Bonaparte ai primi dell'800.

Di notevole interesse turistico la parrocchiale, l'oratorio di S. Antonio, la conca di Barèmo e la vetta del Cènso (per ammirare la vallata da Treviso a Condino con super vista sull'intero lago d'Idro). E' meta di notevole flusso turistico estivo ( campeggi e residence). E' del tutto privo di industrie.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #anfo #lagodidro #idro #lago #lake

http://www.turismoitalia.it
.
. ⭐️⭐️⭐️😁 commenta taggando i tuoi amici che dovrebbero visitare questa località 😁⭐️⭐️⭐️
Aperitivo relax e si torna a lavorare 😄

#aperitivo #canon #photographer #iphone #turismoitalia @turismoitalia
.
.
📍vicoli di Dolceacqua
.
🗺 Dolceacqua (Imperia - Liguria)
.
📷 @_enk .
.
Dolceacqua è un tipico borgo medievale della val Nervia, lungo il torrente omonimo. La parte più antica del borgo, posta ai piedi del monte Rebuffao, è dominata dal castello dei Doria e viene chiamata dagli abitanti Terra (Téra nel dialetto locale). Quella più moderna, chiamata il Borgo, si allunga sulla riva opposta, ai lati della strada che sale la valle.
II toponimo Dolceacqua deriva quasi certamente dalla presenza di un borgo di epoca romana chiamato Dulcius, trasformatosi in seguito in Dulciàca, Dusàiga e Dulcisaqua. Altri studi rivelano però anche la possibilità dell'origine celtica, dal nome Dussaga, modificato poi in Dulsàga e infine nell'attuale Dolceacqua.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #dolceacqua #imperia #liguria #vicoli #castello 
http://www.turismoitalia.it
.
. ⭐️⭐️⭐️ commenta taggando i tuoi amici che vivono qui o a cui consigli la visita in questa località ⭐️⭐️⭐️
. .
📍Ivrea, via Palestro
.
🗺 Ivrea (Torino - Piemonte)
.
📷 @francesco_eri .
.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #ivrea #eporedia #piemonte #torino @ig_ivrea @ig_piemonte @turismotorino 
http://www.turismoitalia.it
.
. ⭐️⭐️⭐️😁 commenta taggando i tuoi amici che vivono qui 😁⭐️⭐️⭐️
. .
📍Matera
.
🗺 Matera (Basilicata)
.
📷 @zamatta .
.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #matera #basilicata #sassi

http://www.turismoitalia.it
.
.
Nota con gli appellativi di "Città dei Sassi" e "Città Sotterranea", è conosciuta per gli storici rioni Sassi, che fanno di Matera una delle città ancora abitate più antiche al mondo. I Sassi sono stati riconosciuti il 9 dicembre 1993, nell'assemblea di Cartagena de Indias (Colombia), Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, primo sito dell'Italia meridionale a ricevere tale riconoscimento.

Nel 1663 fu separata dalla Provincia di Terra d'Otranto, di cui aveva fatto parte per secoli, per divenire, fino al 1806, capoluogo della Basilicata nel Regno di Napoli. Durante questo periodo la città conobbe un'importante crescita economica, commerciale e culturale. Matera è stata la prima città del meridione a insorgere in armi contro il nazifascismo ed è per questo tra le città decorate al valor militare per la guerra di liberazione essendo stata insignita nel 1966 della Medaglia d'argento al valor militare e tra le città decorate al valor civile essendo stata insignita nel 2016 della Medaglia d'oro al valor civile.

Il 21 novembre 1954 è stata proclamata, con delibera comunale, Civitas Mariae. Papa Giovanni Paolo II la visitò il 27 aprile 1991, definendola città della Visitazione e del Magnificat. Il 17 ottobre 2014 Matera è stata designata, insieme a Plovdiv (città sita in Bulgaria), Capitale europea della cultura per il 2019.
.
. ⭐️⭐️⭐️😁 commenta taggando i tuoi amici che vivono qui 😁⭐️⭐️⭐️
. .
🎈evento 🔜 PROFUMATA-MENTA 2018
.
🗺 luogo : Piovà Massaia (Asti - Piemonte)
.
📅 data: 31 maggio / 1-2-3 giugno
.
👉🏽 info: www.piovamassaiaturismo.it
.
.
La coltivazione della menta piperita, introdotta in Italia dall’Inghilterra nel 1850, si diffuse nel dopoguerra anche nell’Alto Astigiano e in particolare a Piovà, soprattutto in frazione Gallareto, dove vi erano terreni particolarmente adatti. Coltivare quest’erba medicinale, infatti, era facile ma richiedeva terre fertili e ricche di materia organica, oltre ad un grande quantitativo di manodopera.

Il lavoro veniva spesso delegato alle donne, che la piantavano in primavera, sarchiandola sovente, al fine di levare le erbe infestanti e trattenere l’umidità del terreno. In estate, quando fioriva, veniva raccolta in fascine e portata all’ingresso del paese, dove ora si trova la Bocciofila. Qui sorgeva un grande alambicco, proprietà della famiglia Robba e De Vecchi, attraverso il quale veniva distillata, per essere venduta al paese di Pancalieri. All’epoca per i produttori rappresentava un importante introito economico, dato che l’essenza poteva essere esportata per i suoi numerosi utilizzi in confetteria, liquoreria, profumeria e anche in medicina.

La fiera, che fa parte del circuito “Ritorno alla Fiera” della Strada del Vino Monferrato Astigiano, ha uno straordinario successo, attirando numerosi visitatori, anche da lontano, e registrando ottime impressioni, grazie al variegato programma culturale offerto e alla particolarità del menù servito, permettendo a tutti di trascorrere una o più giornate nel Monferrato divertendosi e apprezzando le peculiarità del territorio.
.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #evento #sagra #festival # concerto #fiera

http://www.turismoitalia.it
.
. ⭐️⭐️⭐️😁 commenta taggando i tuoi amici che vorrebbero o dovrebbero partecipare a questo evento 😁⭐️⭐️⭐️
. 📍Cascata di Brovesao
.
🗺 Lioni (Avellino - Campania)
.
📷 @irpiniaedintorni .
.
Probabilmente deriva dal nome della persona proprietaria di quelle terre: Leo, il cui genitivo è Leonis, ossia "di Leo" che veniva usato per identificare il terreno appartenente alla sua famiglia[6]. Ci sono altre teorie avanzate da diversi studiosi. Secondo gli scritti di Vincenzo Maria Santoli nel saggio sulla Mefite e dintorni, pubblicato alla fine del Settecento, i Lionesi discenderebbero dai Liguri Apuani che furono presenti nel Sannio intorno al II secolo a.C.[7][8]. Alcuni vedono infatti anche una relazione tra il nome Liguri e Lioni (Liguri-Liuri-Liuni-Lioni). Altri fanno notare che in realtà i Liguri Apuani furono sì presenti nelle zone del Sannio, ma in un territorio lontano da quello che fu poi l'insediamento dei lionesi.
.
La cascata di Lioni, meglio conosciuta come cascata di Brovesao, è una bellezza naturale situata a soli 2 km dal centro abitato. L'acqua, dopo un salto di circa 20 mt, va a formare un piccolo laghetto tra le rocce. Questo veniva sfruttato soprattutto negli anni Settanta dai bagnanti della zona. Suggestive sono anche le rapide che si formano nel momento in cui il laghetto ridiventa fiume. Una leggenda viene accostata alla storia di questa cascata. Si narra di un diavolo che, sotto forma di una cavalla, si facesse cavalcare dai viandanti lungo la strada per la cascata, fino a portarli sul precipizio di Brovesao dal cui fondo oscuro una voce di donna gli ordinava di buttarli giù.
.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #cascata #waterfall #irpinia #lioni #avellino #campania

http://www.turismoitalia.it ⭐️⭐️⭐️😁 commenta taggando i tuoi amici che vivono qui 😁⭐️⭐️⭐️
. 📍Castello delle Serre di Rapolano .
🗺 Serre di Rapolano (Siena - Toscana)
.
📷 @lukecbr .
.
Serre di Rapolano è una frazione del comune di Rapolano Terme, in provincia di Siena.

Il borgo di Serre è arroccato su una collina a ridosso di un varco che si apre tra la valle del Sentino e l'Ombrone.

Sin dall'antichità veniva estratto un travertino tra i più pregiati: oggi le cave sono in parte dismesse. Il paese di Serre è noto per la presenza dell'antica grancia, appartenuta all'ospedale Santa Maria della Scala. Oggi la grancia è in parte visitabile ed è suggestiva per il valore architettonico e storico.
.
Serre sorse attorno ad una fortezza bizantina costruita assai probabilmente durante la guerra gotica (535-553). Il castello, insieme ad altre opere di ingegneria militare, controllava le vie di accesso al paese.

In seguito divenne un insediamento longobardo, e poi residenza di castellani imperiali.

Federico Barbarossa ne rafforzò le difese, e Federico II lo assegnò come feudo alla famiglia Cacciaconti, che ne presero possesso dal 1234. Nel 1291 il possedimento fu diviso: Fazio e Cacciaconte rimasero proprietari delle Serre, ma la Repubblica di Siena già accampava richieste sui possedimenti.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #rapolano #serredirapolano #castello #castle

http://www.turismoitalia.it ⭐️⭐️⭐️😁 commenta taggando i tuoi amici che vivono qui 😁⭐️⭐️⭐️
. 📍Grotte di Pastena
.
🗺 Pastena (Frosinone - Lazio)
.
📷 @italiaterapia .
.
Le Grotte di Pastena sono un complesso di cavità, situate nel comune laziale di Pastena, in provincia di Frosinone nell'Italia centrale. Scoperte nel 1926 dal barone Carlo Franchetti e divenute turistiche già l'anno successivo, sono gestite dal "Consorzio Grotte Pastena e Collepardo"
.
Centro dei monti Ausoni, sorge, con impianto circolare, sui 318 m s.l.m. di una sella della dorsale formata dal monte Cimate e dal monte Solo.

A nord del centro abitato c'è una grandiosa ed intricata grotta carsica, la grotta di Pastena, già nota come di San Cataldo o del Pertuso.

Il territorio comunale presenta notevoli differenze altimetriche. Montuoso ad occidente, dove si elevano le vette del monte Cappello e del monte Calvilli, e a meridione, dove si trova il monte Schierano, assume quindi un andamento collinare nella parte centrale, dove si trova il centro abitato di Pastena, e il già citato colle del monte Solo, infine pianeggiante, in quella orientale e settentrionale, dove si trova la Piana Madonna delle Macchie.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #frosinone #lazio #pastena #grotta #grotte

http://www.turismoitalia.it
. 📍Castello di Pavone Canavese
.
🗺 Pavone Canavese (Torino - Piemonte)
.
📷 @francesco_eri per Turismoitalia
.
.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #castle #castello #instacastle #castles 
http://www.turismoitalia.it
. 🇮🇹ECCELLENZE ITALIANE 100%
.
⭐️ Lacrima di Agilla
.
📜 Olio Extravergine di oliva Dop Umbria
.
🏠 www.agrariagiusy.it
.
Il nostro Olio Extravergine di oliva è un prodotto di alta qualità estratto a freddo. E' un olio di oliva 100% italiano, 100% umbro, 100% proveniente dalle sponde del Lago Trasimeno a Perugia. È prodotto nel pieno rispetto del disciplinare della DOP Umbria e secondo processi manuali e totalmente biologici.
Da oliveti secolari sulle sponde del Lago Trasimeno nasce un olio extravergine di oliva di altissima qualità, ottenuto grazie a processi totalmente biologici nel rispetto del territorio e dei frutti che esso ci dona. Dopo 16 anni di produzione crescente e dopo 3 anni di periodo in conversione, finalmente Agraria Giusy può offrire ai suoi clienti una produzione di olio extravergine di oliva biologico al 100%. L'olio prodotto proviene esclusivamente dalle olive del nostro oliveto; suddivise tra olive Leccino, olive Moraiolo, olive Frantoio e olive Dolce Agogia, tipiche del territorio del Lago Trasimeno, tutte rigorosamente senza contaminazioni di nessun genere. Anche per il raccolto della stagione 2017/18 il nostro prodotto di punta, l'olio Lacrima di Agilla, ha avuto l'etichettatura Dop Umbria che, unita alla certificazione biologica, porta il nostro olio extravergine di oliva nell'olimpo dei grandi olii di oliva italiani
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #olio#oil #oliveoil #extravergine #foodporn #instafood #umbria

http://www.turismoitalia.it
. 📍Mari Ermi
.
🗺 Cabras (Oristano - Sardegna)
.
📷 @archeos2016 .
.
Il territorio di Cabras è abitato dall'uomo fin dal neolitico, come dimostrato dall'importante villaggio di Cuccuru is Arrius. In epoca nuragica, durante l'età del bronzo, il territorio di Cabras appare intensamente popolato, si contano infatti all'incirca 75 nuraghi, di cui 47 monotorre e 28 di tipo complesso. Alla prima metà del I millennio a.C. vengono datate dagli studiosi le imponenti statue di Monte Prama, rinvenute casualmente negli anni settanta e recentemente restaurate.

Intorno all'VIII secolo a.C. i fenici fondarono la città di Tharros, abitata ininterrottamente per tutto il periodo cartaginese e poi romano.

I primi insediamenti documentati nell'attuale centro di Cabras risalgono all'XI secolo, quando la città di Tharros si spopolò definitivamente a causa delle incursioni dei corsari nordafricani. I primi abitanti si stabilirono intorno al castello di cui oggi rimangono solo alcuni resti vicino alla chiesa parrocchiale.
.

Www.Turismoitalia.it il portale turistico Italiano.  #tourism #turismo #italy #italia @turismoitalia #turismoitalia #mytravelgram #city #turistipercaso #ilikeitaly #visititaly #igitaly #italygram #ig_italy
#italyporn #cabras #isarutas #sardegna #mariermi #oristano

http://www.turismoitalia.it