U.S. Avellino 1912

U.S. Avellino 1912 Follow

Welcome to the official page of U.S.Avellino 1912⚽ and official page of Calcio Avellino SSD

http://www.usavellino.club/

6,899 Followers  159 Follow

Share Share Share

Finisce 2-2 l’amichevole tra Avellino e Agropoli
Finisce 2-0 il primo tempo dell’amichevole Avellino-Agropoli a segno Ciotola e Gerbaudo
Il cammino dei Lupi in serie D🐺
L’U.S. Avellino 1912 s.r.l. comunica che, al fine di ottenere il rimborso degli abbonamenti, i sottoscrittori potranno consegnare, presso la biglietteria dello stadio Partenio-Lombardi, a partire dal 27.8.2018 fino al 7.9.2018 compreso, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10:00 alle ore 12:30 e dalle 15:30 alle 18:30, il modulo appositamente predisposto, compilato in ogni sua parte, unitamente all'originale della ricevuta di pagamento ed alla fotocopia di un documento d'identità del richiedente.
Si precisa che il rimborso potrà avvenire esclusivamente a mezzo di bonifico bancario e, perciò, non potranno essere accettati i moduli che risulteranno privi dell'indicazione del codice IBAN.
In mancanza di un codice IBAN proprio il richiedente potrà indicare il codice IBAN di altra persona della quale dovranno essere precisati i dati anagrafici completi e consegnata copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
La società, all'esito delle verifiche delle domande, provvederà ai rimborsi tenendo conto esclusivamente dell'ordine di presentazione delle richieste.

Ecco il modello

SPETT.LE
U.S. AVELLINO 1912 S.R.L.
VIA FEOLA N. 1
83100- AVELLINO
Oggetto: richiesta rimborso abbonamento Stagione Sportiva 2018/19
Il/La sottoscritto/a
(cognome/nome) ____________________________/________________________________
Nato il ___________ a_____________________ (C.F.) __________________________
Residente in ______________________ Via ___________________, n. ___ CAP _______
(cancellare se non interessa)
in qualità di genitore del minore
(cognome/nome) ____________________________/________________________________
(data/luogo di nascita) ________/____________ (C.F.) __________________________
Residente in ______________________ Via ___________________, n. ___ CAP _______
CHIEDE
il rimborso del prezzo di acquisto del seguente abbonamento per le partite
casalinghe dell’U.S.. Avellino 1912 s.r.l. per la Stagione Sportiva 2018/19:
Settore:__________________________ fila n.:___; posto n. __ COSTO: € __________
Numero Ricevuta: ______________________________ del _____ / _____ / ___________
AUTORIZZA
il pagamento della predetta somma mediante bonifico, indicando:
...
A seguito della mancata iscrizione del club al campionato di serie B per la stagione sportiva 2018/2019, questa società sta valutando modalità e termini per evadere le richieste di rimborso del costo degli abbonamenti. 
Le relative procedure, non appena individuate, saranno divulgate con un successivo comunicato.

La società si scusa per il disagio arrecato.
L’U.S. Avellino prende atto con grande rammarico e senso di profonda ingiustizia l’esito del giudizio monocratico davanti al presidente del Tar Lazio che ha confermato l’esclusione dal campionato di serie B, ritenendo di aver sostanzialmente ottemperato, in perfetta buona fede, alle prescrizioni federali con la sottoscrizione di ben 3 polizze fideiussorie, tutte valide ed efficaci, riservandosi per il prosieguo ogni ulteriore azione esperibile per tutelare il buon nome della società, dei suoi dipendenti, dei calciatori e di una tradizione sportiva ultracentenaria della città e della provincia di Avellino che non meritano di scomparire dal calcio professionistico per presunti vizi formali.

In particolar modo, il presidente dell’U.S. Avellino, prof. Walter Taccone, appresa la decisione del Tar Lazio, resta sconvolto per il suo tenore, avendo con enormi sacrifici economici provveduto ad adempiere a tutte le prescrizioni richieste per il rilascio della licenza nazionale. L’esborso di circa 4 milioni di euro, resosi necessario per ripianare il rapporto P.A., il pagamento degli stipendi, la sottoscrizione di ben tre fideiussioni per euro 800 mila non sono serviti, incredibilmente, allo scopo, ma dimostrano tutto l’impegno e l’amore con cui il socio di riferimento ha operato per il bene dell’U.S. Avellino, della città e della provincia.

Vi è, inoltre, grande rammarico per il fatto che gli organi competenti, pur sapendo dal giorno 6 luglio 2018 della problematica relativa alla prima polizza fideiussoria, non hanno ritenuto di allertare l’U.S. Avellino, contestando la insussistenza dei requisiti solo nella tarda serata di giovedì 12 luglio, ponendola così nella condizione di dover stipulare una polizza sostitutiva in sole due mezze giornate.

Tali comportamenti risultano incomprensibili e di essi si chiederà ragione in ogni opportuna sede.

In conclusione, il presidente Taccone intende dimostrare la propria vicinanza al dolore della città, della provincia e di tutti quanti hanno a cuore l’Avellino, in qualità prima di tifoso e poi di presidente, restando sempre a disposizione del calcio ad Avellino e vicino a chi vorrà rappresentare il nuovo titolo sportivo...